Sicilia, picchia la figlia in strada: carabinieri portano la madre in caserma

Sicilia, picchia la figlia in strada: carabinieri portano la madre in caserma

Nella giornata di ieri gli uomini dell’arma dei carabinieri di Messina hanno portato in caserma una donna che avrebbe picchiato la propria figlia di 1 anno per strada.

L’episodio sarebbe avvenuto in via del Lavoro, al centro di Santa Teresa di Riva, dove pare che la donna, una 34enne di origine romena in preda ai fumi dell’alcol, si sia scagliata sulla figlia colpendola ripetutamente in ogni parte del corpo.

A bloccare la donna sarebbero stati dei passanti i quali le avrebbero strappato la povera bimba di dosso per evitarle ben più gravi conseguenze.

Sul posto sono successivamente intervenuti i sanitari del 118, che hanno portato la povera vittima in ospedale dove i medici non le avrebbero riscontrato alcun trauma ma solo tanta paura, e i militari che hanno condotto in caserma la donna andata nel frattempo in escandescenze con calci, pugni e sputi sui presenti dovuti alla preoccupazione della separazione temporanea con la propria figlia.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.