Dopo una lite picchia violentemente la moglie. arrestato dai carabinieri.Ha perso il controllo al culmine di una delle frequenti liti con la moglie e si è scagliato con violenza contro la stessa, ad evitare il peggio l’’intervento dei carabinieri in un’abitazione di Motta Sant’Anastasia . Protagonista del misfatto è un 39 enne che  è stato arrestato in flagranza  di reato. La vittima è stata trasportata e medicata all’ospedale  di Paternò dove i sanitari l’hanno ricoverata a seguito  delle  ferite al volto, la  prognosi è di 30 giorni. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.