Indagini polizia postale

In seguito ad una segnalazione di Meter, la onlus che si occupa di combattere la pedopornografia, alla Polizia Postale e della Comunicazioni di Catania sono stati chiusi due portali che offrivano a pagamento ben 676.525 foto e 9829 video di bambine tra gli 8 e i 12 anni.

Nel dettaglio, l’associazione di don Fortunato Di Noto aveva scoperto i malevoli siti 3 giorni fa segnalando il tutto all’Amministratore e Responsabile del dominio e, come da protocollo, alle forze dell’ordine.

Dopo un accurato controllo, gli stessi amministratori hanno confermato che quello contenuto all’interno del sito fosse materiale pedopornografico procedendo così alla sua oscurazione e alla consegna alle forze dell’ordine di tutto il materiale atto all’identificazione dei proprietari del sito.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.