Nei giorni scorsi gli uomini dell’arma dei carabinieri appartenenti alla stazione Borgo Nuovo hanno arrestato un 24enne originario di Palermo per furto e danneggiamento aggravato.

Stando a quanto emerso dalle indagini il ragazzo, tra il febbraio e giugno 2018, avrebbe messo a segno ben 12 furti ai danni di istituti scolastici oltre ad aver provocato danni in alcuni uffici pubblici e attività commerciali.

Computer, notebook, vari oggetti e denaro dei distributori automatici sarebbero dunque finiti sotto le mire del 24enne il quale sarebbe stato condotto presso il carcere “Lorusso” di Palermo in seguito all’ ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari presso il tribunale del capoluogo siciliano.