Sta diventando un caso mediatico sui social network e sopratutto su whastapp il video di un prete di Gela sorpreso a rubare.

A quanto si vede nel filmato il parroco nisseno , che indossa abiti civili e quindi privo dell’abito talare, di aggirerebbe all’interno di un negozio con in mano un sacchetto all’interno del quale avrebbe riposto un paio di pantaloni da lavoro oltre ad una matassa di filo per poi uscire tranquillamente senza pagare

Una chiara quanto triste trasgressione da parte del chierico al settimo comandamento “non rubare” su cui indagano le forze dell’ordine.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.