arresto carabinieri
Sicilia, rapinano panineria ma vengono traditi dal tatuaggio: 2 gli arrestati

Gli uomini dell’arma dei carabinieri appartenenti alla Tenenza di Misterbianco, paese in provincia di Catania, hanno arrestato nella giornata di ieri un 32enne e un 42enne per il reato di rapina aggravata.


Secondo quanto emerso dalle indagini, pare che i due sarebbero stati beccati dai militari in seguito alla visione dei filmati di videosorveglianza operati in seguito ad una rapina ai danni di una panineria di Misterbianco avvenuta lo scorso 31 gennaio.

A quanto pare i 2 malfattori, nonostante avessero il viso parzialmente travisato da un cappuccio e un passamontagna, sarebbero stati traditi da alcuni tatuaggi sul corpo che hanno dunque permesso alle forze dell’ordine di poterli facilmente riconoscere, trattandosi già di pregiudicati, ed arrestare su disposizione del Gip di Catania.


Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.