Rapinatore tradito da Facebook, riconosciuto grazie ad una foto postata sui social.

Rapinatore tradito da Facebook, riconosciuto grazie ad una foto postata sui social.Nell’era dei social succede anche questo, un self  aiuta gli inquirenti ad arrestare un rapinatore. La Polizia di Stato ha arrestato un 45 enne accusato di rapina ad una farmacia in via Villagrazia a Palermo. I Falchi della squadra mobile sono riusciti a risalire all’uomo grazie ad una foto postata su Facebook. In pieno giorno è entrato armato di pistola si è fatto consegnare l’incasso. Le telecamere della farmacia hanno ripreso le fasi della rapina. Il rapinatore aveva un cappellino con il quale cercava di coprirsi il volto,  prima di entrare nell’esercizio commerciale aveva fatto un sopralluogo. Gli agenti lo hanno riconosciuto. A casa dell’uomo sono stati trovati tutti i vestiti tranne il cappellino. E’ bastato guardare il profilo Facebook per vedere  l’uomo  in una foto con quel particolare cappellino. La polizia gli ha  notificato il provvedimento di custodia cautelare.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.