Sicilia, rapinavano a volto coperto dando inoltre pugni in faccia: arrestati malfattori

199 visualizzazioni

Sicilia, rapinavano a volto coperto dando inoltre pugni in faccia: arrestati malfattori

D.B., giovane messinese con precedenti di polizia, è stato arrestato nella giornata di ieri da parte degli uomini dell’arma dei carabinieri per rapina aggravata.

Insieme al giovane, sono stati denunciati inoltre due minorenni ritenuti complici del ragazzo.

Nel dettaglio, sembra che i tre,  dopo essersi nascosti il volto con un passamontagna, abbiano aggredito un passante, dapprima colpendolo con un violento pugno in faccia e in seguito costringendosi consegnare il borsello contenente effetti personali, il telefono cellulare e circa 300 euro.

In seguito all’aggressione, i tre malviventi si sono dileguati lasciando la vittima a terra con una frattura del setto nasale.

Non è tardata ad arrivare però la risposta dei militari dell’arma, i quali hanno circondato la zona in cui si trovavano i tre fuggitivi riuscendoli così a catturare. Una volta portati i n caserma, dopo le formalità di rito, D.B. è stato trasferito presso il carcere di Messina Gazzi, mentre i due minorenni, su disposizione dell’autorità giudiziaria per i minori, sono stati denunciati.

 

 

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.