Assemblea regionale siciliana,Arsars

Dei nuovi finanziamenti sono stati impostati da parte della Regione Siciliana sul tema dell’assistenza ai disabili.

I fondi, fatti pervenire da parte dell’Assessorato alle Politiche Sociali guidato da Antonio Scavone, ammonterebbero a circa 12,7 milioni di euro da suddividere tra le varie ex province con il fine di tutelare quanto più possibile gli alunni con difficoltà fisiche o sensoriali oltre a garantire dei servizi aggiuntivi integrativi e migliorativi inerenti alla comunicazione e autonomia nonché l’ambito igienico-personale.

Stando a quanto emanato dalla Regione dunque, ad avere la maggior parte dei fondi saranno le tre città Metropolitane d Palermo (3,8 milioni), Catania (2,5 milioni) e Messina (1,4 milioni)
.Per quanto riguarda invece i 6 liberi consorzi la ripartizione ammonterebbe a 1,1 milioni per Agrigento e Trapani, 900 mila euro per Siracusa, 760 mila euro per Caltanissetta, 6060 mila euro per Ragusa e 283 mila euro per Enna.

Di Pietro Geremia