Sicilia, ritrovato guanto all'interno di un panino servito in casa di curaUn incredibile ritrovamento è stato fatto all’interno  di una casa di cura e riabilitazione di Acireale. A quanto pare in un pasto preconfezionato servito da parte di una ditta specializzata di Palermo consistente in un panino con fesa di tacchino sarebbe stato trovato un ingrediente in più decisamente non gradito: un guanto di plastica monouso. La scoperta è stata fatta all’ora di pranzo di ieri da parte una signora recatasi al centro per assistere ad un anziano, che aprendo il pasto sigillato e confezionato per condirlo con una fetta di fesa si è appunto ritrovata un guanto di plastica. Scattate le foto, che fungono da prova documentale, l’episodio è stato subito segnalato al medico di turno che ha preso in consegna la ‘pietanza’ per gli accertamenti del caso. “E’ stata un’esperienza tutt’altro che piacevole. Fortunatamente il tacchino non è stato consumato da mio nonno. Se lo avesse fatto mentre si trovava da solo  poteva soffocare – ha commentato la malcapitata.” Di Pietro Geremia  

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.