Sicilia, ruba dolci da pasticceria: indagato pasticciere infedele

I poliziotti del commissariato di Borgo-Ognina di Catania hanno indagato in stato di libertà un pasticciere originario del posto per furto di merce varia all’interno dell’esercizio commerciale.

A quanto pare l’uomo, dipendente di una nota pasticceria del centro, avrebbe iniziato a rubare nel corso del tempo alcuni prodotti per poi regalarli a terzi e/o venderli ad altre attività commerciali.


Dalle indagini effettuate dagli agenti, sembra che ci fosse effettivamente un’attività commerciale dove i prodotti (sacchi di pistacchio di oltre 100 euro a confezione, colombe, uova di pasqua, liquori e altro ancora) venivano consegnati in nero dal sospettato, che aveva un rapporto fiduciario con il titolare tanto da possedere una copia delle chiavi del magazzino, per poi essere venduti al pubblico facendo così arrecare un forte danno economico alla pasticceria di provenienza.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.