Sicilia, ruba rame da cabina elettrica e rimane folgorato

Sicilia, ruba rame da cabina elettrica e rimane folgorato

Un furto che poteva finire in tragedia è avvenuto nei giorni scorsi a Messina.

A quanto pare due uomini avrebbero tentato di rubare del rame da una cabina elettrica. Nel tentativo di scollegare i cavi però, qualcosa è andato storto e uno dei due ladri è rimasto folgorato sul colpo.

A raccontare il fatto ai poliziotti è stato il complice 47enne dell’infortunato, il quale una volta trasportato al pronto soccorso con i vestiti ancora sporchi di olio, le suole delle scarpe andate e un forte odore di bruciato ha dunque vuotato il sacco venendo così arrestato per il reato di tentato furto aggravato e denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

La persona che ha riportato lesioni è stata anch’essa denunciata
all’autorità giudiziaria.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.