Sicilia, rubate le grondaie di una chiesa durante Via Crucis

Sicilia, rubate le grondaie di una chiesa durante Via Crucis

Un atto vile alla comunità religiosa di Castelvetrano è stato messo a segno nei giorni scorsi.

A quanto pare ignoti avrebbero depredato le grondaie in rame nella parrocchia Santa Lucia del paese in provincia di Trapani durante la celebrazione della Via Crucis.

L’evento religioso si sarebbe dovuto svolgere nelle strade del quartiere Belvedere, tra l’altro al buio da mesi, sistemate a dovere con tanto di lumini appesi nei balconi ma a causa del maltempo è stato deciso di spostarlo all’interno della chiesa dove è stata fatta l’amara scoperta.

In merito all’accaduto ha voluto dire la sua in una lettera aperta il prete dell’edificio preso di mira dai ladri, don Baldassare Meli: “Esprimo la mia amarezza per l’ennesimo furto svolto mentre la comunità cittadina era riunita per pregare. Ancora una volta sono state rubate le grondaie.

Cosa non ho fatto per il quartiere? Nella massa di persone perbene c’è qualcuno che ricambia con questi gesti che sono espressione di tanta ingratitudine. Chissà quando questo qualcuno capirà che è opportuno cambiare modo di agire”.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.