Sicilia, si presenta in tribunale armato e travestito da finanziere: arrestato pregiudicato

Sicilia, si presenta in tribunale armato e travestito da finanziere: arrestato pregiudicato

Nei giorni scorsi gli uomini dell’arma dei carabinieri di Palermo hanno arrestato un uomo dotato di un falso tesserino di finaziere e armato di pistola.

A quanto pare il sospettato aveva tentato di irrompere all’interno del Palazzo di Giustizia del capoluogo siciliano ma grazie ai controlli siti agli ingressi da parte dei militari è stato fortunatamente fermato in tempo.

Una volta bloccato e perquisito gli sarebbero stati trovati addosso sia il tesserino falso che attestava l’appartenenza alle fiamme gialle, sia una Beretta con 15 colpi nel caricatore e matricola abrasa.

Tuttora non si conoscono ancora le generalità dell’uomo, il quale dopo l’arresto si sarebbe chiuso nel silenzio, ma stando alle prime ipotesi si tratterebbe di un pregiudicato probabilmente coinvolto in alcune cause in corso dato che sarebbe stato già visto all’interno dei corridoi del palazzo di Giustizia palermitano.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.