Morte turista Cefalù

Una vera e propria tragedia quella avvenuta nella giornata di ieri a Ragusa.

Un ragazzo di soli 17 anni e originario del Gambia si era recato in gita nella riserva naturale di Randello per una tranquilla e spensierata giornata di mare. Una volta in acqua però, per motivi ancora da comprendere, il giovane avrebbe iniziato ad annaspare fino ad essere completamente sommerso dalle acque ragusane.

A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione da parte degli operatori del 118 intervenuti immediatamente sul posto i quali non hanno potuto fare altro che costatarne la morte per annegamento.

Sul caso gli agenti della Squadra Mobile del capoluogo hanno aperto un’inchiesta atta a far luce sul triste avvenimento.