Sicilia, tunisino tenta di violentare una ragazza alla stazione ma viene cacciato via dai passanti

436 visualizzazioni

Sicilia, tunisino tenta di violentare una ragazza alla stazione ma viene cacciato via dai passanti
  • Gli uomini della Polizia di Stato di Catania hanno arrestato K, M., tunisino classe 1995, per violenza sessuale e tentata rapina ai danni di una ragazza.

Nel dettaglio, sembra che l’extracomunitario si trovasse nei pressi della stazione centrale quando, ad un certo punto avrebbe avvicinato la propria vittima chiedendole dapprima delle informazioni per poi cercare di palpeggiarla nelle parti intime.

Durante l’aggressione, la povera ragazza ha iniziato ad urlare e chiedere aiuto, cosa che, insieme alla mancata violenze sessuale per via del forte dimenare della giovane, ha suscitato dell’aggressore una rabbia tale da iniziare a colpirla con pugni e calci allo stomaco, cercando nel contempo di strapparle la borsa che portava a tracollo.

Fortunatamente per la ragazza, l’abominevole azione è stata interrotta dall’intervento di alcuni passanti attratti dalle continue urla dell giovane facendo così fuggire l’aggressore che è stato bloccato poco dopo dagli avventori e consegnato agli agenti della Polizia Ferroviaria.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.