Sicilia, venditori di castagne aggrediscono vigili urbani

370 visualizzazioni

Sicilia, venditori di castagne aggrediscono vigili urbani

La lotta contro l’abusivismo, di qualsiasi natura esso sia, non lascia esclusione di colpi.

Lo sanno bene due vigili urbani in servizio a Palermo che se la son vista decisamente brutta nell’applicare quanto la legge stabilisce circa la  pratica di illegalità ormai diffusissima nel capoluogo siciliano.

Nel dettaglio, durante l’espletamento delle proprie funzioni gli agenti della polizia municipale si sarebbero avvicinati a due venditori ambulanti di castagne, padre e figlio di 23 anni, per quello che avrebbe dovuto essere un normalissimo controllo quando ad un certo punto, dopo aver chiesto i documenti necessari alla vendita, sono stati brutalmente aggrediti da parte degli stessi facendogli riportare danni fisici giudicati guaribili dai medici in 7 giorni di prognosi.

Di Pietro Geremia

 

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.