Se non c’è fine al peggio, questo rasenta di molto il limite. Da un’indagine dei carabinieri di Siracusa che ha smantellato una banda di spacciatori che agiva tra la città e la provincia, pare che una quindicenne incinta fosse utilizzata come corriere della droga. Nel dettaglio, un gruppo di siracusano aveva creato una rete di spaccio tra Siracusa e, in particolare, Floridia, utilizzando tra gli altri come corriere per il trasporto di stupefacenti e denaro anche una ragazza in gravidanza col fine di eludere i controlli da parte delle forze dell’ordine. Ovviamente gli uomini dell’arma non si sono fatti sorprendere dall’iniquo mezzo usato dal malviventi riuscendo, nel corso dell’indagine, a sequestrare ben cinque chili di droga. Terminate le indagini, i militari in queste ore stanno quindi eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di dieci persone, responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.