Agrigento, spiagge piene di persone a prendere la tintarella: autorità aumentano i controlli

Agrigento, spiagge piene di persone a prendere la tintarella: autorità aumentano i controlli

Sembra che i comuni cittadini abbiano seriamente preso la fase 2 del coronavirus come un “liberi tutti”.

A dimostrarlo sarebbero le spiagge dell’intera provincia colme di persone ferma a prendere la tintarella nonostante le norme dettate dal DPCM in tema di misure di prevenzione anticovid-19 lo vietino espressamente.

La fase 2 voluta dal governo Conte infatti prevede si un alleggerimento delle restrizioni, particolarmente per chi vuole compiere attività fisica all’esterno, ma vieta ancora gli assembramenti  nei quali rientrano anche il sostare in spiaggia a prendere il sole.

Per tali motivi le forze dell’ordine hanno deciso di amplificare i controlli nell’intera provincia agrigentina così da evitare una possibile esplosione di contagi.

Di Pietro Geremia

Ti potrebbe interessare anche  Sicilia, polizia becca 77enne a spacciare: arrestato

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.