21 enne muore per mononucleosi

Un ragazzo di 21 anni è morto a seguito di un’infezione. Il giovane era stato in ospedale, lo scorso 16 luglio con febbre alta e dolori. I medici di turno lo avevano sottoposto ad una Tac che aveva evidenziato solamente dei calcoli renali, il giovane dunque era stato subito dimesso. Successivamente, il 24 luglio, la situazione si è aggravata ed il ragazzo è stato ricoverato all’ospedale San Vincenzo, dove è deceduto. La madre del ragazzo ha presentato una denuncia ai carabinieri di Taormina dove segnala il mancato ricovero del figlio lo scorso  16 luglio nonostante avesse febbre altissima. Da successive indagini cliniche, effettuate in un laboratorio privato, sarebbe emerso che il 21enne era affetto da un’infezione da mononucleosi. Secondo quanto ha riferito la fidanzata del ragazzo, al paziente sarebbero stati effettuati prelievi con ago aspirato alla gola e alla milza e anche al fegato. Il 21enne ha avuto due stati di choc, il secondo gli è stato fatale. Il legale ha chiesto il sequestro della cartella clinica e che venga disposta l’autopsia. Copia della denuncia è stata inviata alla Procura di Messina.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.