Violenza palermo

Un tentativo di aggressione sessuale ha scosso la comunità di Ficarazzi, nel Palermitano, dove una donna di 40 anni è riuscita a sfuggire a un giovane aggressore armato di coltello.

L’incidente si è verificato quando il ragazzo, un palermitano di 18 anni, ha minacciato la donna tentando di abusarne sessualmente.

Grazie al suo coraggio e alla sua prontezza di riflessi, la quarantenne è riuscita a divincolarsi e a fuggire dall’aggressore, trovando rifugio e allertando le forze dell’ordine.

I carabinieri hanno prontamente risposto alla chiamata, riuscendo a fermare il giovane nelle vicinanze del luogo dell’aggressione. Durante la perquisizione, è stato rinvenuto e sequestrato il coltello utilizzato per minacciare la vittima.

Il 18enne è stato denunciato per possesso d’arma da taglio e sono in corso ulteriori indagini per chiarire tutti i dettagli dell’accaduto.

La donna, visibilmente scossa dall’evento, è stata immediatamente soccorsa dai sanitari del 118 e sta ricevendo il supporto necessario per superare il traumatico evento.

Questo grave episodio solleva nuovamente questioni urgenti sulla sicurezza nelle comunità locali e sull’importanza di misure preventive e protettive più efficaci per contrastare la violenza di genere.