Il giudice monocratico di Trapani, Matteo Giacalone ha ascoltato nelle giornate precedenti gli avvenimenti che hanno portato alla convulsa rissa scattata alla fine di un ricevimento nuziale e che ha fatto salire sul banco degli imputati 3 castelvetranesi di 33, 34 e 36 anni. Durante il dibattimento, a descrivere le circostante del fatto è stata una delle invitate che subirono  gravi lesioni a causa della furiosa lite, nata a quanto pare da una frase pronunciata da un parente degli sposi e non gradita dalle persone presenti: “Ad un certo punto sono stata anche travolta dalle persone che stavano litigando. E’ accaduto nel momento in cui mi avvicinavo ad alcune sedie sulle quali c’erano dei bambini che stavo cercando mettere in salvo. Mentre si picchiavano mi sono caduti addosso” – ha dichiarato la testimone.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.