Vittoria, auto investe due ragazzini: uno è morto, l’altro gravissimo, familiari sotto shock

Vittoria, auto investe due ragazzini: uno è morto, l’altro gravissimo, familiari sotto shock
Incidente

Tragedia a Vittoria, un Suv avrebbe investito due giovani di 11 e 12 anni, si tratta di due cuginetti , che erano seduti sull’uscio di casa , un ragazzino è deceduto per le ferite riportate l’altro è stato ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Vittoria.

Il pirata della strada è fuggito a bordo di una Jeep Renegade.

L’incidente sarebbe avvenuto in via Gaeta a Vittoria, sotto shock familiari ed amici.

Sul posto le forze dell’ordine che stanno cercando di ricostruire il tragico evento.

Uno, Alessio D’Antonio di 11 anni, è morto sul colpo e l’altro, ricoverato in gravissime condizioni nell’ospedale di Vittoria, trasferito in elisoccorso a Catania.

Le sue condizioni sono disperate. La scena che si è presentata ai soccorritori è stata raccapricciante: l’auto ha infatti tranciato gli arti inferiori di entrambi i bambini. 

Il conducente dell’auto, insieme ad altre due persone che erano a bordo, si è dato alla fuga subito dopo l’incidente a piedi. Era alla guida di una Jeep Renegade. Gli agenti della polizia di Stato lo hanno già fermato: si chiama Rosario Greco, ha 34 anni ed ha precedenti penali. E’ stato sottoposto all’alcool test.

Foto d’archivio.

Condividi su...

Un commento su "Vittoria, auto investe due ragazzini: uno è morto, l’altro gravissimo, familiari sotto shock"

  1. sebast   13 Luglio 2019 at 12:45

    fuggito è una parola semplicemente imprecisa, serve per il clamore. si vede nel video che il tale scende a rendersi conto di cosa ha fatto e si mette le mani nei capelli, e in questo non prendo le difese del tale alla guida, ma solo contro gli idioti aizzati da una notizia imprecisa fatta per loro

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.