Al fine di monitorare i dati epidemiologici della diffusione del Covid-19 tra gli studenti, l’amministrazione comunale di Canicattì ha programmato un nuovo screening che coinvolgerà gli alunni del primo ciclo d’sitruzione, scuole elementari e medie della città.

Ne danno notizia il sindaco, Ettore Di Ventura e l’assessore alla Pubblica istruzione del comune di Canicattì, Angelo Cuva.

“Siamo tra le prime Città in provincia a poter effettuare, grazie al supporto dell’Azienda Sanitaria Provinciale, il secondo screening sulla popolazione scolastica – commenta il sidaco Di Ventura – in questo caso l’iniziativa riguarderà esclusivamente gli alunni del primo ciclo d’istruzione (scuola elementare e media) che potranno aderire su base volontaria.

In base al numero di tamponi disponibili riteniamo di poter raggiugere circa il 60 % della popolazione scolastica. Anche in questa occasione lo screening si terrà presso il Parcheggio di Via Santuario Padre Gioacchino La Lomia, nei giorni 11 e 12 dicembre, in due turni giornalieri (08:30 – 12:30 e 14:00 – 18:00).

Il tampone verrà effettuato direttamente dentro l’abitacolo dell’autovettura.Ogni singola Istituzione Scolastica coinvolta (Istituti Comprensivi Verga, Gangitano e Rapisardi, il Circolo Didattico Don Bosco e l’Istituto Maria Immacolata), avrà a disposizione un numero prestabilito di tamponi.Gli alunni potranno aderire secondo le modalità che verranno indicate dai rispettivi Dirigenti Scolastici. Nell’immagine allegata è possibile visionare lo scaglionamento delle operazioni.”

Canicattì, emergenza Covid:l'11 e il 12 dicembre nuovo screening riservato alla popolazione scolastica
Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.