Canicattì,”Primavera delle arti 2020″: tutto esaurito anche al terzo appuntamento

Canicattì,”Primavera delle arti 2020″: tutto esaurito anche al terzo appuntamento
Canicattì "Primavera delle Arti"

La rassegna artistico-musicale “Primavera delle Arti” organizzata dall’Associazione musicale culturale “Gaspare Lo Nigro” in collaborazione con il Comune di Canicattì, assessorato alle risorse culturali, sta ottenendo enormi successi tra i cittadini canicattinesi, che hanno affollato il teatro sociale di Canicattì anche per l’evento “Clarinet in Jazz” (Antonio Granata, clarinetto; Giacomo Carveni, chitarra; Manuel Salonia, batteria; Cristiano Nuovo, contrabbasso) del 26 gennaio:

il concerto ha fatto registrare il tutto esaurito già a una settimana dall’apertura delle prenotazioni gratuite.

Il pubblico ha molto gradito l’esibizione del quartetto che ha rielaborato celebri composizioni del Jazz classico, da George Gershwin, a Duke Ellington e Charlie Parker, con una particolare attenzione all’impiego del clarinetto in questo genere musicale.

Molto apprezzata anche l’esposizione fotografica allestita al primo piano del teatro, a cura della Prof. Manuela Giglia, che ha avuto come protagonisti Laura Sperlinga, Teresa Monaca, Salvatore Cervino, Gero Contrino, Salvatore Farruggio, Salvatore Marchese Ragona.

Appuntamento adesso al 9 febbraio con il trio Palmòs (Emanuele Anzalone, clarinetto; Paolo Pellegrino, violoncello; Carmelo Mantione, pianoforte) che proporrà musiche della grande tradizione cameristica mitteleuropea (Brahms, Beethoven, Zemlinsky).

Contestualmente verranno allestite le esposizioni di pittura di Andrea Di Pasquali,Serena Lauricella,Francesco Graci e Salvatore Ingala.

Ti potrebbe interessare anche  Carini, svaligiano villetta: arrestato sorvegliato speciale e denunciato il complice

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.