Canicattì, 27enne commette due rapine ai danni di supermercati: chiesta condanna a 5 anni

1.271 visualizzazioni

Canicattì, 27enne commette due rapine ai danni di supermercati: chiesta condanna a 5 anni

Al termine della sua requisitoria, il pubblico Ministero agrigentino Paola Vetro ha chiesto una condanna a ben 5 anni di reclusione per il 27enne canicattinese G.M., arrestato lo scorso 10 marzo con l’accusa  di aver rapinato due supermercati.

Il giovane ladro, grazie ad una brillante operazione di polizia effettuata dagli agenti del commissariato di Canicattì,  era stato arrestato in flagranza di reato per una rapina ai danni del supermercato Fortè, sito nel quartiere Oltreponte.

Pochi minuti prima inoltre, pare che il 27enne abbia commesso un’ulteriore rapina, andata male per motivi ancora oscuri, ai danni del supermercato l’Euromarket, situato di fronte il teatro sociale cittadino.

L’escalation di furti sarebbero state perpetrate dal giovane per via di elevati debiti di gioco che avrebbe via via accumulato nel tempo, una somma talmente ingente da spingerlo a provare il tutto per tutto mettendo a rischio non solo la propria incolumità ma anche quella dei presenti.

Una volta ammanettato il 27enne, difeso dall’avvocato Calogero Meli, avrebbe ammesso pacatamente tutto all’interrogatorio al punto tale da spingere il Gip Zammuto a comminare la misura degli arresti domiciliari.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.