Juventus e Roma sono attese all’esame Champions League

Juventus e Roma sono attese all’esame Champions League

Juventus e Roma, dopo le rocambolesche eliminazioni dalla Champions League subite da Inter e Napoli, sono le uniche italiane ancora rimaste in gioco nella massima competizione europea. Seppur le due squadre siano reduci da percorsi completamente differenti, sia in campionato che in Europa, entrambe sembrano avere buone possibilità di passare il turno. Mentre la Juventus dovrà vedersela agli ottavi di finale con l’Atlético Madrid del Cholo Simeone, l’urna del sorteggio ha sorriso ai giallorossi che nella doppia sfida dovranno affrontare i portoghesi del Porto.

Juventus- Atlético Madrid

La Juventus allenata da Massimiliano Allegri, dopo 19 partite di campionato è ancora imbattuta e sembra essere l’assoluta favorita per la conquista del suo ottavo scudetto di fila. Nell’ultima sessione estiva di calciomercato la rosa già estremamente competitiva delle passate stagioni è stata ulteriormente migliorata con acquisti di assoluto pregio, tra cui su tutti, oltre a Cancelo, Emre Can e Perin, balza all’occhio il nome di Cristiano Ronaldo.

Il fenomeno di Madeira, dopo aver conquistato ben cinque palloni d’oro ed aver vinto tre Champions League consecutive con il suo Real Madrid, è sbarcato a Torino con un unico obiettivo: riportare, dopo più di venti anni, la Champions League all’ombra della Mole. Inutile negare, infatti, che il vero obiettivo dei bianconeri di questa stagione sia il trionfo nella massima competizione europea.

Dopo aver chiuso il proprio girone al primo posto, tuttavia, la Juventus dovrà vedersela agli ottavi con quella che alla vigilia era sicuramente la seconda classificata più temibile in assoluto, l’Atlético Madrid allenato da Diego Pablo Simeone.

Nonostante l’accoppiamento non proprio fortunato, al 17 di gennaio, la Juventus resta tra le assolute favorite per la vittoria della prossima Champions League secondo le scommesse su William Hill.

I bianconeri, infatti, sono una delle squadre più in forma di tutto il panorama calcistico europeo e, per quanto il prossimo impegno possa essere impegnativo, se vogliono raggiungere il trionfo europeo non possono e non devono temere nessun avversario.

La Roma dovrà vedersela con il Porto

I giallorossi, sotto la guida di Eusebio Di Francesco che in questo inizio di stagione è stato messo più volte in discussione, dopo un avvio di campionato a dir poco complicato sembrano aver ingranato la marcia giusta e stanno riuscendo a mantenere il passo dei cugini della Lazio che, ad oggi, ricoprono la quarta posizione in classifica, posizione che garantisce l’accesso alla prossima edizione della Champions League. Insieme alla Juventus, come detto, la Roma è l’unica squadra sopravvissuta alla fase a gironi e negli ottavi di finale dovrà vedersela con il Porto, squadra ben organizzata che però sembra essere assolutamente alla portata dei giallorossi. Nonostante alla vigilia dei sorteggi i portoghesi rappresentassero la testa di serie più “abbordabile”, i giallorossi non potranno assolutamente sottovalutare l’avversario e dovranno affrontare la doppia sfida con l’impegno con cui si affronterebbe una finale.
Da innamorati di questo fantastico sport non possiamo fare altro che augurarci che tutte le italiane impegnate in Champions League ed in Europa League possano arrivare il più lontano possibile nelle rispettive competizioni e riportare finalmente in patria un trofeo europeo che manca da tanti, troppi anni.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.